Montefiascone

Sesta tappa della Via Francigena

Un belvedere sulla Tuscia e sul Lago di Bolsena

Per rendere Montefiascone un posto da visitare assolutamente basterebbe una parola, anzi tre: Est! Est!! Est!!!.

Questa curiosa ripetizione non è altro che il nome di un vino leggendario  al quale, ancora oggi, è legata la fama di Montefiascone quasi quanto all'inespugnabile Rocca dei Papi.

Posta lungo la via Francigena, ancora sulla Cassia, a circa 15 chilometri a nord di Viterbo, Montefiascone domina il Lago di Bolsena dall'alto dei suoi 600 m. di altitudine offrendo un panorama unico.

Già noto ai tempi degli Etruschi e successivamente dei Romani, nel medioevo, grazie alla sua posizione, Montefiascone si trasforma rapidamente in un'importante fortezza e la sua Rocca viene usata come quartier generale da Papa Ottone IV per divenire, poi, una vera residenza papale con Papa Martino IV, intorno alla metà del '200.

Come molti degli insediamenti papali dell'epoca, la Rocca dei Papi non resse ai tempi della cattività avignonese e cominciò presto a decadere, ma ancora oggi la sua posizione la rendono un punto di osservazione eccezionale dal quale girare lo sguardo intorno sull'intera Tuscia.

Ma Montefiascone non è solo la sua Rocca e il suo panorama, sicuramente da visitare sono, infatti, i luoghi di culto: la Chiesa di San Flaviano, in stile romano-gotico, la chiesa di Santa Maria di Montedoro a 3 chilometri dalla cittadina, realizzata da Antonio da Sangallo il Giovane in stile rinascimentale, e soprattutto la Cattedrale di Santa Margherita che vanta la terza cupola più grande d'Italia , che segna in modo inconfondibile il profilo del borgo.

Montefiascone è la meta ideale per chi vuole visitare l'intera zona del Lago di Bolsena godendo al tempo stesso del clima di una cittadina di alta collina e di una vista unica sulla Tuscia, a poca distanza da Viterbo e dal confine umbro.

 

»Raccontaci la tua FRANCIGENA«

Contattaci se hai bisogno di informazioni o semplicemente di un consiglio per come Lorem etc etc etc etc etc etc

Follow us